Bologna senza dimora è un evento cittadino che si inserisce nel contesto nazionale della Notte dei Senza Dimora, che in occasione della Giornata mondiale della lotta alla povertà indetta dall’Onu vuole puntare l’attenzione su chi vive in strada, grazie a un momento di condivisione, incontro e divertimento.
Ci sarà musica dal vivo, zuppa calda per tutti insieme a giocolieri, spettacoli teatrali e bancarelle di vestiti vintage e libri di seconda mano. Per chi ha ruote bucate, freni rotti e manubri storti, il Bicicentro provvede a riparazioni sul posto.

16.10.10 BOLOGNA SENZA DIMORA

PERCHE’
Bologna senza dimora vuole essere un’occasione per far incontrare chi ha una casa e chi non ce l’ha, e trascorrere insieme una giornata di svago ma anche di impegno. Oltre a concerti e cena gratuita, si terrà una discussione pubblica sulle politiche di welfare dove rappresentati politici di Comune Provincia e Regione dialogheranno con operatori del terzo settore, con chi ha una casa e con chi vive in strada. Un modo per favorire una politica sociale partecipativa e una maggiore consapevolezza civile, soprattutto in vista dell’imminente “emergenza freddo”. A questo proposito chiunque può portare coperte e sacchi a pelo al punto di raccolta, per tutti i senza dimora che durante l’inverno non trovano spazio nei dormitori.
Sarà anche un momento di informazione grazie alla presenza di numerose associazioni bolognesi che daranno materiali e aggiornamenti sulla situazione sociale della città in gazebo presenti in piazza.

DOVE E QUANDO
Piazza San Francesco, 16 ottobre 2010 dalle 15 alle 23

CHI
L’evento patrocinato dal Comune e della Provincia di Bologna, è organizzato dalle associazioni bolognesi che si occupano di povertà ed emarginazione sociale: Amici di Piazza Grande, Antoniano Onlus, Avvocato di Strada, Coop La Strada, Coop La Rupe, Coop Fare Mondi, Coop Nuova Sanità, Opera Padre Marella, Auser Bologna, Ancescao, Naufragi, Migrazioni, Harambe, Sensi e Segni, Amani.

PROGRAMMA

15-18 Incontro pubblico
C’è in gioco la povertà: Welfare alla Bolognese, limiti, prospettive e opportunità.
18-19.30 È spettacolo!
Jukeboxe all’Hidrogeno in Ginsberg in rovina (Sensi&Segni)
Madonna metropolitana (Lalage teatro)
Strade dell’anima (Sensi&Segni)
20-21 Cena sociale con zuppa calda per tutti!
21-22 Banda Roncati
22-23 Parto delle nuvole pesanti

Dalle 15 per tutta la giornata il Bicicentro riparerà le biciclette dei partecipanti, si potranno portare al Punto di Raccolta coperte e sacchi a pelo che verranno distribuiti durante l’inverno, e dal pomeriggio in poi sono presenti bancarelle e giocolieri.