MOBILITÀ E PROSSIMITÀ. | Piazza Grande
22040
post-template-default,single,single-post,postid-22040,single-format-standard,cookies-not-set,everest-forms-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

24 Apr MOBILITÀ E PROSSIMITÀ.

Il lavoro del Servizio mobile di sostegno tra zona rossa e Piano freddo.

Di Laura Esposito e Nicola Gencarelli.

«Quando si ricevono un sacco di richieste si fa fatica a valutare tutto. Si rischia di avere numeri giganteschi a sportello e non avere la reale consapevolezza di com’è davvero la situazione. Di solito quindi a inizio Piano freddo, per avere più lucidità nelle valutazioni, decidiamo di essere attivi in strada». Intervista a un operatore del Servizio mobile di sostegno, sulle complicazioni date dalla scorsa zona rossa e sulla situazione delle persone che vivono in strada.

Condividi su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.