Solidarietà è partecipazione | Piazza Grande
22174
post-template-default,single,single-post,postid-22174,single-format-standard,everest-forms-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

03 Gen Solidarietà è partecipazione

Riparte con grinta il Piano Freddo di Comunità

Di Federica Cenname

Il 1° dicembre è ripartito il Piano Freddo di Comunità, integrazione al Piano Freddo “tradizionale” che il Comune di Bologna predispone ogni anno per assicurare riparo e accoglienza alle persone senza dimora. Il Piano Freddo di Comunità ha conosciuto un primo tentativo di attuazione lo scorso anno, un tentativo però reso problematico dall’emergenza covid e dall’impossibilità di creare momenti di incontro fisico e condivisione dal vivo. La rete di associazioni (Cassero, Amici di Piazza Grande, Libera e Arci) che anche quest’anno organizzerà le serate di comunità, a partire da gennaio, lo scorso inverno aveva cercato di sopperire alle difficoltà introducendo canali e strumenti digitali nelle strutture.
L’obiettivo di quest’anno è rafforzare la capacità di costruire relazioni all’interno dei luoghi di accoglienza, così da viverli non solo come rifugio fisico o appoggio temporaneo, ma come occasione di confronto, contatto sociale e integrazione.

Condividi su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.