Tirocinio curriculare | Piazza Grande
20879
page-template-default,page,page-id-20879,cookies-not-set,everest-forms-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Tirocinio Curriculare

Piazza Grande è accreditata per ospitare tirocinanti dell’Università di Bologna. Vuoi fare il tuo tirocinio curriculare da noi?

Manda una mail a lavoriamoinsieme@piazzagrande.it specificando nell’oggetto la proposta per cui ti candidi.

Redazione

Progettazione, realizzazione e diffusione del giornale di strada Piazza Grande (edizione mensile)

Attività da svolgere:

  • partecipazione alle attività della redazione (scelta temi, scrittura articoli);
  • ideazione di materiali multimediali per i canali social del giornale;
  • gestione della parte online del giornale: creazione di contenuti ad hoc, gestione delle pagine social e aggiornamento del sito;
  • creazione di strategie di diffusione del giornale tramite i nuovi media, con l’obiettivo di raccogliere feedback dai destinatari;
  • organizzazione di eventi di lancio per il nuovo numero

Sei perfetta/o per questo ruolo se:

Ti ritieni una persona creativa, ti piace scrivere e vorresti scoprire il processo di pubblicazione di un giornale mensile.
Sapresti o vorresti creare materiali multimediali (grafiche, video, animazioni) per pubblicizzare i nuovi numeri. Il mondo dei nuovi media ti interessa e vorresti capire come si progetta una campagna online.

Ufficio comunicazione e sviluppo

Organizzazione eventi e pubbliche relazioni

Attività da svolgere:

  • partecipazione all’ideazione e la realizzazione del laboratorio di giornalismo sociale (che si terrà a settembre-ottobre 2019);
  • supporto nel mantenimento della rete di relazioni con enti esterni, sponsor, collaboratori, amici della cooperativa;

Sei perfetta/o per questo ruolo se:

Ti piace lavorare in gruppo e ti ritieni una persona creativa. Vuoi capire come funziona l’organizzazione di un grande evento, dalla logistica alle relazioni con gli ospiti.
Ti interessa conoscere nuove realtà che animano la vita bolognese e immaginare nuove iniziative rivolte alla cittadinanza.

Condividi su: